Share Poll

Poll link

500 px
350 px
250 px
Preview

widget preview:

Width - px Height - px

Close preview
! You are using a non-supported browser Your browser version is not optimised for Toluna, we recommend that you install the latest version Upgrade
Our Privacy Notice governs your membership of our Influencer Panel, which you can access here. Our website uses cookies. Like in the offline world, cookies make things better. To learn more about the cookies we use, check out our Cookies policy.

Infographics Click to show more
38% 1547 votes
62% 2558 votes
4105 people voted
Si 2523 votes

Si
61%
No 513 votes

No
13%
Non lo so 1003 votes

Non lo so
24%
Altro - fateci sapere nei commenti 66 votes

Altro - fateci sapere nei commenti
2%
Copied to clipboard
achilledirocco

achilledirocco

  Non lo so, perché penso che comunque sia,anche se la chiami con il termine medico di eutanasia.Stai comunque sopprimendo,la vita di una persona... quindi ti ripeto,non lo so...
Vjlia

Vjlia

  Votato No. Perché legalizzare il suicidio assistito equivale a incrementare questa pratica in modo esponenziale. Chi vuole morire e può suicidarsi lo fa già per conto suo. Chi è malato grave, viene già aiutato a morire dai suoi curanti, senza pubblicità. Rendere legale e facile suicidarsi equivarrebbe ad abbandonare alla morte gente che anche semplicemente depressa che potrebbe essere recuperata con sostegno psicologico e/o materiale.
fraifrai

fraifrai

  Qualcuno ha scritto che voterebbe sì per motivi più seri di questi.Beh due ictus fanno ben comprendere cosa sia la vita da ammalato e ancora peggio in ospedale,per lui e per la famiglia.Se non avete fatto giri negli ospedali siete fortunati,io purtroppo ne ho dovuto fare molti e la mia opinione è : meglio che morti fisicamente,che morti psicologicamente e distrutti nel fisico!
emmepop

emmepop

  Votato Si
A2149283d21

A2149283d21

  certamente che SI, dovrebbe essere una scelta della persona , ho un parente con la SLA e quella non e' VITA e' tortura, per la persona affetta dalla patologia e tutta la famiglia che cerca di aiutare sempre come può...sembra quasi che al governo non approvino la legge perché fanno gli egoisti e pensano solo che la persona sia una macchina per far soldi..nelle loro tasche!
emily_zanzotto

emily_zanzotto

  assolutamente si!
pallans

pallans

  Bisogna immedesimarsi nelle situazioni per comprendere
monika.castellano86

monika.castellano86

  Assolutamente sì, nessuno può arrogarsi il diritto di pensare per gli altri e decidere sulla vita degli altri: in nessun caso. Ognuno dev'essere libero di decidere cosa è giusto o sbagliato per sé, senza giudizi e interferenze da nessuno.
G6887050r68

G6887050r68

  si, ma ben controllata dalla famiglia se c'è
Danena

Danena

  No per questo motivo io non ritengo una giustificazione per attuarla. Si libera scelta ma per motivi molto più seri di questi, togliere la vita ad un essere umano solo perché ha deciso di morire non lo ritengo giusto, toglierla perché sarebbe sarebbe un dolore fisico continuo, rendendo una persona come un vegetale allora si sarebbe una decisione da prendere seriamente, ma dopo una attenta valutazione.

You’re almost there

In order to create content on the community

Verify your Email / resend
No thanks, I’m just looking

OK
Cancel
We have disabled our Facebook login process. Please enter your Facebook email to receive a password creation link.
Please enter a valid Email
Cancel
We're working on it...
When you upload a picture, our site looks better.
Upload